Indietro

Mercedes-Benz

Campagna Retention

Automotive

SFIDA

Comunicare prodotti e servizi tipici del mondo automotive, con un linguaggio ironico e irriverente. Un tone of voice unico nel suo settore.
Legare la comunicazione locale del brand a quella nazionale, stuzzicando i consumatori con creatività accattivanti.
Catturare gli utenti con una proposta multisoggetto, basata sulla realtà. Perché nulla apre più porte (o portiere) dell’immedesimazione.

SOLUZIONE

“Non possiamo insegnarti a parcheggiare, ma possiamo riparati lo specchietto”, “Non possiamo risparmiarti le parolacce, ma possiamo riverniciarti la fiancata” e “Non possiamo togliere la patente agli incapaci, ma possiamo cambiarti il paraurti”.

Che un brand dell’automotive parli in questi termini ai suoi utenti sembra singolare. Dove sono finiti i canonici topic del settore? Che fine hanno fatto le grandi esclamazioni su performance, qualità, comfort e tecnologia dei vari modelli e servizi?

In occasione della campagna retention 2019, Mercedes-Benz Italia e smart hanno scommesso su un registro più diretto e informale. Immedesimarsi nell’utente diventa così l’unica possibilità efficace per entrare davvero in contatto con lui. Ancora di più, se è l’empatia a farla da padrona.

La campagna è stata veicolata a livello digital (programmatic, retargeting, iniziative social su Facebook e Instagram) e su canali offline (stampa locale e vari formati out of home).

Insights

  • 9 creatività per Mercedes-Benz Italia, declinate su 4 materiali: mezza pagina quotidiano, pagina intera quotidiano, affissione 6x3, banner (4 formati)
  • 5 creatività per smart Italia, declinate su 4 materiali: mezza pagina quotidiano, pagina intera quotidiano, affissione 6x3, banner (4 formati)
  • Engagement dei post: 6.211 interazioni complessive (Facebook e Instagram)
  • KPI: aumento della retention del 5%, rispetto al 2018