H2H

H2H lancia Prontolo, la prima app dedicata ai pendolari

L’operazione guidata dall’agenzia fondata e diretta dal Ceo Paolo Romiti
avrà come obiettivi chiave brand awareness, engagement e conversion

Ha preso il via il mese scorso il progetto di comunicazione strategica web e social guidato da H2H per l’app Prontolo, la piattaforma ecommerce che consente agli utenti di ricevere in poche ore i prodotti di cui hanno bisogno, a casa o ritirandoli presso uno degli store nelle stazioni di Milano Cadorna, Affori e Busto Arsizio. Il servizio si rivolge, in particolare, ai pendolari che frequentano la città di Milano e a chiunque non abbia il tempo di acquistare fisicamente prodotti di vario genere.

La strategia pensata da H2H si basa sull’idea di “uscire fuori dal coro”, costruendo l’identità del brand e veicolandola in maniera univoca attraverso i diversi touchpoint coinvolti. La campagna di lancio Always On è volta a rimarcare il servizio offerto da Prontolo attraverso una serie di strategie comunicative pensate per il target di potenziali utenti dell’app. La comunicazione si è concentrata sulla presentazione del servizio e dei suoi vantaggi, sul suo funzionamento e sui prodotti (oltre 8.000) presenti a catalogo.

Si passa, poi, a illustrare lo stile di vita del target, di cui vengono mostrati personalità, aneddoti e caratteristiche. Segue, infine, un racconto presentato attraverso giochi e svaghi a tema Prontolo, incentrato sulla classica situazione del viaggio in treno.

STRATEGIE MIRATE

In ambito digitale, H2H ha ideato strategie mirate sulle piattaforme social, oltre ad aver realizzato un sito web dedicato alla campagna di lancio, che sarà l’atterraggio e il punto di riferimento per tutti i contenuti di comunicazione previsti nel piano. All’interno del sito gli utenti potranno ritrovare, in chiave di storytelling, le informazioni specifiche riguardanti il servizio e i vantaggi di Prontolo. Il sito verrà presto arricchito di contenuti finalizzati a creare maggiore identità e a stimolare nel target la percezione di Prontolo come un vero e proprio punto di riferimento in tutte le situazioni in cui si ha poco tempo: dalle ricette semplici e veloci ai consigli sull’attività fisica homemade, fino al time management. Questi contenuti alimenteranno il piano di comunicazione social, affiancato da un’attività di micro-influencer per il consolidamento della brand reputation.

IL COMMENTO DI PAOLO ROMITI

“Siamo orgogliosi di avere le redini di un progetto di questa entità. La nostra ambizione è per certi versi analoga a quella dell’app Prontolo; le intenzioni sono chiare, c’è un ottimo quantitativo di potenziale per poter andare ad amplificare la portata di questa app, partita da un’idea semplice e funzionale, due caratteristiche essenziali nella costruzione di qualsiasi progetto”, commenta Paolo Romiti, presidente e Ceo H2H. “Il nostro stile di vita è fortemente frenetico, soprattutto in una metropoli come Milano. Prontolo nasce proprio nell’ottica di agevolare le persone nel quotidiano, risolvendo, con un’azione semplice, immediata e mirata ciò che spesso diventa una mission impossible. Il tempo risparmiato può essere dedicato alla famiglia, al lavoro o ai propri hobbies. Prontolo è la soluzione per tutti e, in particolar modo, per i pendolari che trovano i corner point negli snodi strategici della città di Milano. Sempre in ottica di grande innovazione, siamo il primo ecommerce ad aver previsto il pagamento con ticket elettronici e, tramite l’attivazione dei pagamenti a mezzo sdd, i clienti hanno la possibilità di avere un’apertura di credito spendibile in acquisti Prontolo e che prevede l’addebito in conto una volta al mese” aggiunge Massimo Rosolen, Founder di Prontolo e Presidente di AxL SpA – Agenzia per il Lavoro.

Post A Comment