H2H

Annunciato il team vincitore dello Sharing Mobility Hack

Al primo posto il progetto “Hey SHARE NOW”, premiato sabato alla presenza dell’Assessore Marco Granelli

Milano, 18 marzo 2019

Si è concluso sabato durante la Milano Digital Week lo Sharing Mobility Hack, l’hackathon organizzato da H2H in collaborazione con Master Publitalia e SHARE NOW, con la premiazione da parte dell’Assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Milano, Marco Granelli.
Il team vincente è stato premiato per il progetto “Hey SHARE NOW”, una soluzione innovativa fondata su una strategia per rendere più lean la user experience, tramite l’utilizzo di un chatbot su whatsapp che avrà la funzione di assistente di guida .

Lo Sharing Mobility Hack, tenutosi sabato 16 marzo presso Talent Garden Calabiana, si è svolto nell’ambito della Milano Digital Week, l’iniziativa promossa dal Comune di Milano, dedicata alla conoscenza e all’innovazione della città attraverso il digitale.
Sono stati circa 40 i partecipanti alla competizione, suddivisi in 8 team che si sono sfidati in una giornata intera per dar vita a progetti innovativi e concreti nell’ambito della sharing mobility, con l’obiettivo di contribuire a un modello di mobilità più moderno, più connesso e più sostenibile.

Tra i partecipanti alla giuria: Roberto Mirandola – Direzione Didattica Master Publitalia, Carlo Gorla – Direzione Creazione Format Mediaset, Paolo Romiti – Presidente e Amministratore Delegato H2H, Giovanni Maistrello – National Key Account Manager SHARE NOW, Yeugeniya Kurlyand e Stefania Andriola – conduttrici Mediaset.
La giuria di esperti ha valutato i progetti per il contenuto innovativo, la creatività e l’applicabilità delle idee proposte per una Milano sostenibile e per un servizio di mobilità più facilmente accessibile a tutti.

Post A Comment